Ma forse/ finalmente/ dormire


Squallido giallo,
luce in un treno a mezzanotte,
mentre scandisci con il tuo battito i secondi,
gli occhi stanchi di guardare,
le mani stanche di suonare,
i piedi stanchi di cercare,
illuminato di uno squallido giallo,
luce di un treno a mezzanotte,
ritorno dove mi aspetta la notte,
senza niente da guardare,
senza niente da suonare,
senza niente da cercare,
ma forse
finalmente
dormire

  • Utente:
    Quesada
  • Autore:
    Giuseppe
  • Data:
    25/06/2008 17:48:31
  • Voto:
    -
  • Commenti Commenti:
    3
  • Preferiti Preferiti:
    1
  • Visite Visite:
    1097
  • Commenti
  • bellissima...davvero
    [il mio T-Rain era un Firenze-Bergamo...le stazioni e i binari hanno sempre un sacco di cose da dirti...]
    PlexiglassDoll (26/06/2008 19:21:07)
  • Era una citazione di Nietzsche che cita Heidengger, ma non la coglie mai nessuno.
    Quesada (25/06/2008 18:15:08)
  • Interessante davvero anche se dopo illuminato avrei messo ""da"" non ""di"". Bella.
    LaSaint (25/06/2008 18:01:11)

Vuoi lasciare un commento? Registrati oppure accedi se sei giĆ  membro