E quando sei con me...

Pensieri sparsi durante una conversazione...

Quando non ci sei vorrei che ci fossi
E quando ci sei, io sto in pace col mondo intero.
La mia vita gira per il verso che deve.

E quando sei con me mi accorgo che il mondo è piccolo al cospetto di ciò che un cuore umano può finire per provare.

E quando sei con me le piccole cose assumono dimensioni immani.

E quando sei con me le cose semplici diventano straordinarie.

E quando sei con me un tramonto, il volo di un gabbiano, un dipinto, un’opera d’arte, una canzone o una preghiera non possono raggiungere un’altezza tale da rappresentarti.

E quando sei con me non c’è campo fiorito, prateria, lago o cielo stellato che possa darmi maggiore serenità. E quando sei con me nessuno sballo, nessuna sbornia può darmi e farmi lo stesso tuo effetto nel farmi sentire leggero, distante da problemi e cattivi pensieri.

E quando sei con me non c’è passato, né presente né futuro: ci sei tu, c’è vita.

E quando sei con me i miei occhi si illuminano, si allontanano dalla putredine che si vede in giro.

E quando sei con me anche la più piccola goccia d’acqua che casca a terra riempie un mare.

E quando sei con me non c’è concerto più appassionante o ritmo più coinvolgente che averti con me.

E quando sei con me non occorre microfono, megafono o altoparlante per far sentire forte quanto sono felice quando sei con me.

E quando sei con me, quando avvicini quel tuo sguardo al mio con dolcezza e appoggi le tue labbra alle mie: nessun urlo dall’alto di una rupe produce una eco maggiore.

E quando sei con me il brivido gelido del ghiaccio non ha lo stesso effetto del brivido che mi scorre nella schiena al solo stringerti.

E quando sei con me gettarsi nell’acqua del Polo è come farsi un bagno caldo rispetto al gelo che le tue labbra provocano scorrendo lungo il mio collo.

E quando sei con me, la delicatezza di un campo di grano è ruvida rispetto alla sensazione della tua pelle sotto le mie mani.
E quando sei con me un letto di piume non ha la stessa morbidezza e non mi da lo stesso brivido di quando accarezzo il tuo petto.

E quando sei con me, vorrei solo che continuassi ad essere con me.

E quando sei con me, un vulcano in eruzione è una candela al pari di quanto riesci a coinvolgermi e rendermi folle.

E quando sei con me un terremoto, un maremoto, uno tzunami hanno l’effetto del cadere di un sassolino al cospetto del vortice di vita e di energia che mi travolge quando sei con me.

E quando sei con me i fuochi d’artificio sono solo bengala rispetto allo spettacolo che ho di fronte… quando sei con me!

  • Utente:
    ImaDandy
  • Autore:
    ImaDandy
  • Data:
    25/06/2008 14:09:50
  • Voto:
    -
  • Commenti Commenti:
    0
  • Preferiti Preferiti:
    0
  • Visite Visite:
    1121
  • Commenti

Vuoi lasciare un commento? Registrati oppure accedi se sei già membro