La voce del mare

Seduto d’innanzi l’immensa distesa
unito al cielo nell’irraggiungibile orizzonte
seduto a guardare l’infinità di sfumature
nel colore del cielo nel riflesso dell’acqua
e li ascoltare
ascoltare la voce
la voce impetuosa del mare
e sentire in essa
l’incoraggiamento alla vita.
Seduto su sabbia di dorato riflesso
scaldata dal sole in un giorno d’inizio estate
seduto a godere dell’infinito relax
d’un secondo di pace pieno d’un vuoto
e li ascoltare
ascoltare il canto
il canto impetuoso del mare
e sentire in esso
una parte di se stesso.

  • Utente:
    gasarivolta
  • Autore:
    gasarivolta
  • Data:
    21/04/2009 08:33:55
  • Voto:
  • Commenti Commenti:
    1
  • Preferiti Preferiti:
    0
  • Visite Visite:
    817
  • Commenti
  • Un mare incessantemente gravido di speranza, come non mai...:-)
    Mariachiara (13/05/2010 16:29:56)

Vuoi lasciare un commento? Registrati oppure accedi se sei già membro