ripensamento

Dormo poco:
occhiaie
lividi
sensi di colpa.

Alla felicità va sacrificato il desiderio
Tributo di sangue e viscere
Per la pace quotidiana.

Ho lavato la colpa con il dolore
Sono di nuovo pura, pronta a sbagliare ancora

Mi offro al tuo pensiero, candida e vuota.

Riempimi
Di parole e sensazioni
Timide carezze confessioni odori inquietudini

Anche l’immaginare è sbagliato.
Rea del solo sognare
Costruisco il mio inferno privato

  • Utente:
    gimmeonekiss
  • Autore:
    Elena
  • Data:
    29/10/2008 11:44:42
  • Voto:
    -
  • Commenti Commenti:
    0
  • Preferiti Preferiti:
    0
  • Visite Visite:
    965
  • Commenti

Vuoi lasciare un commento? Registrati oppure accedi se sei già membro