Parole

Parole lette in fretta

cercando di scorgere

tra esse il pensiero fluente

che accompagnava il passo.

Parole lasciate lì....

ad ingiallire,

senza una ragione

lasciate al vento

come foglie

d'autunno,

decideranno le brezze

ed i marosi

dove trasportarle.

Felice, così è chi scrive,

non cadranno

nell'oblio.

  • Utente:
    marypersempre
  • Autore:
    Marypersempre
  • Data:
    15/07/2008 18:38:21
  • Voto:
    -
  • Commenti Commenti:
    0
  • Preferiti Preferiti:
    0
  • Visite Visite:
    705
  • Commenti

Vuoi lasciare un commento? Registrati oppure accedi se sei già membro