Poesia

ABBANDONATA

(SILVANA )



Guardo ma non ti vedo
Ascolto ma non ti sento
Sono come una barchetta nelle onde alte di un mare in tempesta
Che mi si accanisce contro
Chiedo aiuto ma nessuno sente il mio grido
Allora mi abbandono al mio destino
Quando tutto mi sembra perduto
Ecco una Voce : Sono sempre con te
Non ti lascerò affogare
Non ti lascerò preda degli uccelli rapaci
Ti rialzero' e ti innalzero'

Silvj

  • 31/03/2024 20:18:23
  • Commenti 0 Preferiti 0 Visite 6

Etichette

amore anima cielo cuore desiderio dolore donna emozioni eros esistenzialismo fine italiana lacrime lei mamma mare morte passione pensieri poesia Poesia erotica poesie ricordi riflessioni sensazioni sentimenti sentimento Sole solitudine vita